Convegno “FENOMENOLOGIA DELLE RELAZIONI INTIME E DELLA VIOLENZA” 20 Febbraio 2015, Palermo


Venerdì 20 febbraio si è svolto a Palermo, nell’elegante e storica sede del Palazzo Steri, il convegno dal titolo “Fenomenologia delle relazioni intime e della violenza”, convegno di apertura dell’omonimo master organizzato grazie alla collaborazione del nostro Istituto con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Così come nel pensiero degli organizzatori, Dott.ssa Margherita Spagnuolo Lobb e Prof. Vittorio Cigoli, il convegno ha riunito assieme i contributi e le testimonianze delle diverse professionalità impegnate a vari livelli ed in più ambiti nella prevenzione, valutazione e cura della violenza nelle relazioni intime. L’evento, che ha trovato una risposta pronta, numerosa (circa 500 presenze) e sensibile (molti giovani e molti operatori dei servizi) nella città di Palermo, per la sua ricchezza di interventi nell’integrazione di modelli culturali e teorici, assieme alle testimonianze dei rappresentanti dei servizi territoriali, ha proposto una possibile lettura complessa e diversificata della fenomenologia della violenza nelle relazioni intime. Partendo dall’analisi dei fatti di cronaca, delle statistiche, delle storie, dei paradigmi culturali in evoluzione, della clinica e della patologia, del diritto e della gestione dell’emergenza, si è delineato ai presenti un quadro del fenomeno in cui complessità, integrazione e lavoro di rete si definiscono come i capisaldi della prevenzione e dell’intervento nei casi di violenza nelle relazioni intime.

Barbara Crescimanno

Il Master Universitario istituito dall’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e organizzato a Palermo dall’Istituto di Gestalt HCC Italy (via Lincoln 19) ha ancora posti disponibili.

Read more…

Condividi

Palermo, 20 Febbraio Convegno gratuito “Fenomenologia delle relazioni intime e della violenza”


con possibilità di crediti ECM e per Assistenti sociali

Il convegno dal titolo “Fenomenologia delle Relazioni Intime e della Violenza” si svolgerà a Palazzo Steri nel pomeriggio del 20 febbraio prossimo, con la partecipazione di prestigiose figure provenienti da diversi ambiti professionali e operanti nel campo della violenza a donne e minori.
L’incontro, organizzato dall’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano in collaborazione con l’Istituto di Gestalt HCC Italy, è gratuito e aperto al pubblico, rivolto a tutti coloro che sono interessati o si occupano, a vario titolo, di relazioni intime e di violenza: psicologi, avvocati, assistenti sociali, educatori, pediatri, insegnanti, sacerdoti.

L’alta valenza formativa del convegno è sottolineata dalla possibilità di riconoscimento di 7 crediti ECM e 4 crediti per la formazione continua degli Assistenti Sociali. È inoltre stato richiesto l’accreditamento presso l’Ordine Provinciale degli Avvocati.

A tutti gli iscritti che ne faranno richiesta verrà comunque rilasciato un attestato di frequenza.

Per maggiori informazioni clicca qui 

Condividi

Convegno aperto al pubblico Corpo, cibo e vissuti: integrazioni possibili, equilibri complicati


«Non è possibile comprendere il bisogno relazionale del paziente,
e quindi pensare al percorso terapeutico, senza considerare il delicato intreccio
tra il vissuto corporeo e il vissuto mentale che il nostro essere “incarnati” impone».

Il now-for-next in psicoterapia.
La psicoterapia della Gestalt raccontata nella società post-moderna,
Spagnuolo Lobb M., 2011, p. 93

Per maggiori informazioni CLICCA QUI  

Read more…

Condividi

Convegno gratuito con Jean Marie Robine. Palermo 15 Ottobre 2014


Un appassionante confronto tra psicoterapia gestaltica, junghiana e gruppo-
analitica alla ricerca degli elementi comuni e della diversità come promotrice
di crescita e apprendimenti.
Il dialogo dei tre approcci, sui concetti attuali e trasversali al mondo della
psicoterapia di campo fenomenologico e relazione, costituisce la possibilità
concreta di sperimentare la fiducia nella differenze e riconoscere nell’
alterità la dimensione costituiva della convivenza civile.

Per iscriverti all’evento clicca qui 

Vi aspettiamo in tanti!

Condividi

LASCIARSI TRASFORMARE DAI FIGLI: secondo giorno di lavori


Un sole imponente che sorge al mattino ci sembra un segno di prosperità e nuova luce, epilogo della tragedia rappresentata al teatro greco. È questo lo sfondo che ha accompagnato l’inizio della seconda giornata del convegno.
La relazione di apertura del Professore Santo Di Nuovo ha offerto interessanti spunti di riflessione sui fattori trasformativi di rischio di una coppia che diventa una coppia genitoriale.

L’intervento di Margherita Spagnuolo Lobb ha inquadrato la dimensione trasformativa della funzione genitoriale nello scenario storico-sociale attuale della post (post) modernità, caratterizzata sempre di più dall’assenza di confini, dalla solitudine  e dalla desensibilizzazione corporea e quindi emozionale. Nell’ottica epistemologica della complessità e del caos, la risposta della psicoterapia della Gestalt alla “caduta degli dei” è rappresentata dal fiducia nell’autoregolazione che emerge dallo sperimentare il contatto con l’altro nella pienezza dei sensi.  L’estetica diventa il mezzo comunicativo capace di curare l’anedonia e l’analfabetismo emozionale; la relazione costituisce così la culla dell’umanità fragile e disorientata. La sfida sembra essere rappresentata dallo stare con le “proprietà” del campo fenomenologico, nell’esperienza che nasce al confine di contatto e dalla possibilità di orientare l’interesse in ciò che conduce verso il futuro intenzionale, il futuro immediato a cui il nostro sentire olistico tende, piuttosto che in ciò che ha causato il disagio.

…tu sei per me calore, inferno, paradiso, alba e tramonto Read more…

Condividi

LASCIARSI TRASFORMARE DAI FIGLI: primo giorno di lavori


Il 6 Giugno, nell’incantevole cornice della città di Siracusa si sono aperti i lavori dell’atteso convegno organizzato dall’istituto di Gestalt HCC Italy in occasione delle tragedie greche: “Lasciarsi trasformare dai figli. La genitorialità nella società contemporanea”, con il Professore Umberto Galimberti.

Margherita Spagnuolo Lobb, accompagnata dalla stima e dall’affetto dello staff didattico e degli allievi, ha introdotto ad una platea le due giornate di studio. Read more…

Condividi