La psicoterapia della Gestalt con le coppie


Margherita Spagnuolo Lobb conduce un corso di supervisione per psicoterapeuti a Siracusa, Palermo e Milano sulle coppie.

Il corso è un’occasione di scambio tra colleghi e di aggiornamento sulle nuove competenze terapeutiche oggi richieste per la psicoterapia con le coppie. Il ruolo dello psicoterapeuta è fondamentale per sostenere le coppie nella società contemporanea. Essere efficaci con i nostri pazienti implica dare un contributo generativo alla comunità di cui facciamo parte.

Perchè frequentare?
Nel lavoro psicoterapeutico con le coppie convergono due problemi fondamentali della società contemporanea: la desensibilizzazione corporea e la difficoltà di restare nelle relazioni. L’evoluzione sociale ha portato ad un disorientamento nelle relazioni di coppia: quando si può dire di essere coppia? E come si fa a restare coppia? Le difficoltà delle coppie oggi non riguardano più, come un paio di decenni fa, il diritto di realizzarsi al di là del legame. Oggi le coppie patiscono un addormentamento dei sensi, una confusione nel desiderio verso l’altro o una noia. Il richiamo dell’altro è debole e incostante.

Lo psicoterapeuta deve trovare strumenti metodologici nuovi per aiutare le coppie a vivere la relazione con l’altro in modo piacevole e rilassato, imparando a sentirsi a casa nella terra straniera che il rapporto di coppia diventa quando non ci si sente visti nel desiderio e nei tentativi di raggiungersi.

Il corso offre un modello pratico di lavoro psicoterapico capace di risolvere queste nuove evidenze cliniche della coppia. E’ stato elaborato da Margherita Spagnuolo Lobb sulla scia della tradizione americana fondata da Sonia Nevis e Joseph Zinker. E’ stato finora pubblicato con il titolo “Essere al confine di contatto con l’altro: la sfida di ogni coppia”, nel libro il linguaggio segreto dell’intimità (curato da R. Lee) e nella rivista Terapia Familiare n. 86, 2008, pp. 55-73.

Si è concluso il secondo corso di supervisione nella sede di Siracusa dal titolo L’intervento gestaltico con le coppie: il sostegno al now-for-next giorno 7 Novembre 2018

2

Si è concluso il secondo corso di supervisione anche nella sede di Milano giorno 8 Novembre 2018

3

 

Per maggiori informazioni sui seminari professionalizzanti e con crediti ECM clicca qui

Condividi

Corso gratuito di preparazione all’Esame di Stato per l’abilitazione alla professione di psicologo (sez. A)


L’Istituto di Gestalt HCC Italy organizza un corso di preparazione all’Esame di Stato per l’abilitazione alla professione di psicologo (sez. A) presso la sede di Palermo.
Il corso fornisce conoscenze pratiche e indicazioni per poter affrontare la seconda prova (la progettazione di interventi complessi) e la prova orale (legislazione e deontologia professionale) dell’Esame di Stato.

In cosa consiste l’Esame di Stato?

  1. Prima prova scritta su aspetti teorici e applicativi avanzati della psicologia, progettazione di interventi complessi su casi individuali, in ambito sociale o di grandi organizzazioni, con riferimento alle problematiche della valutazione e dello sviluppo delle potenzialità personali;
  2. Seconda prova scritta su progettazione di interventi complessi con riferimento alle problematiche della valutazione dello sviluppo delle potenzialità dei gruppi, della prevenzione del disagio psicologico, dell’assistenza e del sostegno psicologico, della riabilitazione e della promozione della salute psicologica;
  3. Terza prova scritta (applicativa) concernente la discussione di un caso relativo ad un progetto di intervento su individui ovvero in strutture complesse;
  4. Prova orale su argomenti delle prove scritte e su questioni teorico-pratiche relative all’attività svolta durante il tirocinio professionale, nonché su aspetti di legislazione e deontologia professionale.

Il corso organizzato dall’Istituto è gratuito, rivolto a laureati in psicologia, ma destinato a un numero limitato di partecipanti fino a esaurimento posti.
Per conoscere il programma dei singoli incontri clicca qui

 

Ricorda che per iscriversi è necessario inviare una richiesta a questo link.

Per maggiori informazioni clicca qui.

 

Ti aspettiamo!

 

 

 

 

Condividi

La Scuola di Specializzazione che vorresti


La scelta di una Scuola di Specializzazione in Psicoterapia comporta una riflessione importante: occorre ponderare bene i contenuti formativi, ma anche la qualità organizzativa della scuola e l’efficienza dei processi amministrativi,  l’accoglienza verso i bisogni degli allievi, le possibilità di sperimentare la pratica clinica, i contatti con il mondo del lavoro, la rete internazionale in cui i docenti sono inseriti, la valutazione del metodo evidence based, ecc.

L’Istituto di Gestalt HCC Italy è una Scuola di Specializzazione in Psicoterapia riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca con Decreti Ministeriali del 09/05/1994, 07/12/2001, 24/10/2008, 28/04/2011. Le Sedi riconosciute sono Siracusa – Palermo – Milano. Il Coordinamento Nazionale delle Scuole Private di Psicoterapia ha valutato, nell’anno 2015, il sistema di Qualità dell’Istituto come il più elevato rispetto agli standard nazionali (fonte www.cnspscuolepsicoterapia.it)

L’Istituto è inoltre  riconosciuto dalla European Association for Gestalt Therapy. L’accreditamento EAGT costituisce un riconoscimento europeo di Qualità dei corsi di formazione erogati dall’Istituto (unico Ente in Italia con questo riconoscimento).

La Qualità dell’Istituto dal 1979

  • La prima Scuola di Specializzazione in Psicoterapia della Gestalt in Italia
  • Una comunità di insegnamento/apprendimento internazionale con esperienza didattica trentennale
  • Seminari con i più rilevanti esponenti internazionali della psicoterapia
  • Ricerca scientifica
  • Pubblicazioni scientifiche nazionali e internazionali

 

Servizi per gli studenti

  • Agevolazioni economiche per gli studenti disoccupati e con reddito basso
  • Possibilità di avviamento alla professione presso il Centro Clinico
  • Piattaforma e-learning per la consultazione di testi
  • Servizi esclusivi tramite portale allievo (visualizzazione assenze effettuate e prenotazione recuperi online, prenotazione consultazione tesi)
  • Abbonamento gratuito alla rivista italiana di psicoterapia Quaderni di Gestalt edita da Franco Angeli
  • Orientamento nella scelta della struttura per il tirocinio
  • Supervisione e assicurazione per il tirocinio inclusi nella retta
  • Partecipazione attiva a convegni internazionali

 

Finalità e obiettivi del corso

La Scuola di Specializzazione in Psicoterapia abilita psicologi e medici all’esercizio della professione di psicoterapeuta, secondo l’art. 3 della Legge 56/89.

L’Istituto attua un modello formativo che integra la competenza professionale specifica con il processo di crescita personale, professionale e di gruppo.
Sono obiettivi prioritari del percorso formativo della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia:

  • Dare strumenti fenomenologico-relazionali di lettura e di intervento per il disagio psichico, in vari setting:individuale, di coppia, di famiglia e di gruppo;
  • Fornire una competenza diagnostica e psicopatologica per tutta la gamma dei disturbi psichici, da quelli “evolutivi” ai disturbi gravi;
  • Fornire un modello esperienziale di intervento sui processi relazionali in gruppo;
  • Sviluppo creativo delle risorse personali

 

Staff didattico

Composta da un corpo docente di esperienza trentennale, la Scuola costituisce, assieme al Direttore, una comunità di  insegnamento/apprendimento in continua evoluzione.
La Scuola offre un confronto diretto con i grandi maestri della Psicoterapia e della ricerca: Daniel Stern, Vittorio Gallese, Umberto Galimberti, Erving Polster, Robert Lee, Ruella Frank, Donna Orange, Vittorio Cigoli, Massimo Ammaniti, Jean Marie Robine, Antonio Damasio, Eugenio Borgna, Carmen Vazquez Bandin e altri (visita il blog dei grandi eventi dell’Istituto).

Dal 1979 l’Istituto di Gestalt HCC ha formato un migliaio di psicoterapeuti, alcuni dei nostri allievi sono diventati docenti internazionali e collaboratori dell’Istituto.

 

Titolo di Psicoterapeuta
Al termine del corso verrà rilasciato all’allievo il diploma legittimante l’esercizio dell’attività psicoterapeutica, ai sensi dell’art. 3 della Legge 56/89.
Il titolo è riconosciuto equipollente alla specializzazione universitaria al fine della partecipazione ai concorsi pubblici, inclusi quelli per la copertura dei posti in organico presso il Servizio Santitario Nazionale (art.2 – comma 3 della legge 29/12/2000, n.401).

Riconoscimento internazionale del titolo rilasciato
La Scuola di Specializzazione in Psicoterapia dell’Istituto di Gestalt HCC Italy è riconosciuta dalla Euroepan Association for Gestalt Therapy. Il diploma rilasciato consente l’accesso al network internazionale di psicoterapeuti della SIPG (Società Italiana Psicoterapia Gestalt) e dell’EAGT (European Association for Gestalt Therapy) in modo diretto, senza produrre i certificati solitamente richiesti in fase di iscrizione alle due associazioni internazionali di cui sopra.

 

 

SCOPRI L’ISTITUTO DI GESTALT HCC ITALY 

www.gestalt.it

 

 

Condividi

Carta del Docente: come utilizzarla con l’Istituto di Gestalt HCC Italy


Come funziona la Carta del Docente?
Ad ogni docente sono assegnati 500 Euro attraverso l’applicazione web “Carta del Docente” disponibile ai docenti all’indirizzo cartadeldocente.istruzione.it;
per registrarsi sull’applicazione e utilizzare la “Carta del Docente” è necessario ottenere l’identità digitale SPID. È possibile richiedere le credenziali SPID presso uno dei gestori accreditati (http://www.spid.gov.it/richiedi-spid);
attraverso l’applicazione ogni docente potrà generare dei “Buoni di spesa” per l’acquisto, presso gli esercenti ed enti accreditati, di prodotti editoriali, corsi di formazione, e altri servizi che rientrano nelle categorie previste dalla legge;
i 500 euro della Carta del Docente possono essere spesi in qualunque momento, durante tutto il corso dell’anno scolastico.

Chi ha diritto ai 500 Euro previsti dalla formazione continua dei docenti?
Tutti i docenti di ruolo delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria di II grado.

Cosa posso acquistare presso l’Istituto di Gestalt HCC Italy con la Carta del Docente?
E’ possibile utilizzare il Bonus per:
– partecipare a corsi di aggiornamento e di qualificazione professionale (visualizza tutti i corsi);
– per acquistare libri, testi, riviste e pubblicazioni utili all’aggiornamento professionale (visualizza tutte le pubblicazioni);

Quando si possono spendere i 500 euro?
Nel corso dell’intero arco dell’anno scolastico, cioè dall’1 settembre al 31 agosto.

Il bonus dei 500 euro vale anche per gli insegnanti delle scuole paritarie?
No. Come specificato dalla legge, ne hanno diritto tutti i docenti di ruolo delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria di II grado.

 

Scopri l’offerta a tua disposizione 

clicca qui 

Condividi

Congratulazioni ai nuovi psicoterapeuti della Gestalt!


Auguri ai nuovi psicoterapeuti della Gestalt che il 15 Giugno presso la sede di Palermo dell’Istituto di Gestalt Hcc Italy hanno discusso la tesi di laurea, completando il loro percorso formativo.

Con orgoglio vi consegniamo al mondo e vi auguriamo un percorso professionale degno della vostra sensibilità ed umanità.

CEREDA ALESSANDRO Titolo Tesi “La fototerapia in pdg: il ruolo delle immagini nel sostegno e nel qui ed ora delle relazioni terapeuticheRelatore: Dott. Michele Cannavò

GIGANTE FRANCESCO Titolo Tesi “Dalla Teoria alla Pratica Clinica. Un’ esperienza in una comunità residenziale per tossicodipendenti” – Relatore: Dott.ssa Teresa Borino

ITALIANO ROBERTA  Titolo Tesi “L’esperienza dell’attesa nei padri: una lettura gestaltica” – Relatore: Dott.ssa Susanna Marotta

LA PIETRA FEDERICA Titolo Tesi “Radici e Germogli. La PdG e il trauma trans generazionale” – Relatore: Dott.ssa Barbara Crescimanno

LO PORTO ORNELLA Titolo Tesi “Adattamento creativo e tumore al seno: imparare a prendersi cura di sè attraverso la malattiaRelatore: Dott.ssa Marilena Senatore

MIGLIORE CARLA Titolo Tesi “Neuroscienze e setting clinico in PdG: possibili integrazioni” – Relatore: Dott. Giancarlo Pintus

SANNA MARGHERITA Titolo Tesi “L’esperienza del silenzio in psicoterapia della Gestalt: dalla concentrazione alla creatività nella relazione” – Relatore: Dott.ssa Marilena Senatore

SORCE MARIA Titolo Tesi “E-migrare: la vita altrove. Aspetti psicologici e sociali del fenomeno migratorio” – Relatore: Dott. Giuseppe Cannella

VELLA AMELIA Titolo Tesi “Sostegno alla genitorialità in famiglie con figli con disabilitàRelatore: Dott.ssa Donatella Buscemi

“Che possiate sempre portare con voi la vostra casa in volo”!

Condividi

Psicologi in Piazza- 14 Ottobre 2017 a Palermo


“Psicologi in Piazza”: ecco il nome della manifestazione a cui il Centro Clinico e di Ricerca dell’Istituto di Gestalt HCC Italy ha preso parte lo scorso sabato 14 ottobre 2017 a Palermo.

Diverse associazioni di psicologi operanti nel territorio siciliano hanno allestito il proprio spazio espositivo in piazza Verdi, a fianco dello splendido Teatro Massimo, nel cuore della città. L’iniziativa, promossa dall’Ordine degli Psicologi della Regione Siciliana nella Giornata del benessere psicologico, si proponeva di portare la psicologia tra la gente, creare luoghi di confronto diretto e spontaneo tra gli psicologi impegnati a favore di iniziative nel sociale e la gente comune.

Tanti i passanti che si sono avvicinati allo stand del Centro Clinico e di Ricerca: incuriositi dal termine “Gestalt”, interessati alle diverse tipologie di interventi proposti, piacevolmente sorpresi dalle modalità agevolate di accesso ai servizi, o semplicemente attratti dalla possibilità di portare con sé un depliant illustrativo.

Altro risvolto importante dell’iniziativa è stato il confronto reciproco tra gli operatori delle diverse associazioni presenti in piazza: stabilire contatti è il primo passo per la costruzione di efficaci reti professionali.

Per conoscere l’iniziativa del Centro Clinico e di Ricerca clicca qui 

Condividi

Specializzazioni in psicoterapia della Gestalt, Palermo 22 Giugno 2017


Lo scorso giovedì 22 giugno alle ore 10.00, presso l’aula Magna del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università degli Studi di Palermo, si è svolta la cerimonia di Specializzazione in psicoterapia della Gestalt per i seguenti colleghi della sede di Palermo:

Dott.ssa ROSANNA FAVALORO – Titolo Tesi Il now for next della sindrome fibromialgica. Un orizzonte di comprensione e di cura” – Relatore: Dott.ssa Teresa BORINO;

Dott.ssa MANUELA ALBERTI – Titolo Tesi “Coppia e società post-moderna: Il conflitto come rivitalizzazione degli sfondi”  Relatore: Dott.ssa Barbara CRESCIMANNO;

Dott. DOMENICO SCARPACI – Titolo Tesi “Psicoterapia della Gestalt e paura di volare: fenomenologia ed estetica di campo ad alta quota” Relatore: Dott.ssa Barbara CRESCIMANNO;

Dott.ssa LIDIA CALOGERA MANCUSO – Titolo Tesi Dagli ‘sfondi traumatici’ ai ‘Luoghi della resilienza’. La PDG come terapia della resilienza” – Relatore: Dott.ssa Barbara CRESCIMANNO;

Dott.ssa GIOVANNA LO COCO – Titolo Tesi La Psicoterapia della Gestalt nella Scuola dell’Infanzia: Prevenzione del fenomeno bullismo, Integrazione e Promozione del benessere scolastico” – Relatore: Dott.ssa Nunzia SGADARI

Dott.ssa FLAVIA CANGIALOSI – Titolo Tesi L’importanza dello sfondo in PdG: storie di sfondi traumatici” –  Relatore: Dott.ssa Nunzia SGADARI

Dott.ssa FRANCESCA MENOZZI – Titolo Tesi  “Emozioni e trauma: il corpo il cervello e la parola. Percorsi di intervento terapeutico con minori vittime di abuso e maltrattamento” Relatore: Dott.ssa Rosanna MILITELLO

Dott.ssa SILVIA MASSA – Titolo Tesi  VERGOGNA! Un contributo gestaltico” – Relatore: Dott.ssa Daniela LIPARI

Dott. DARIO DAVI’ – Titolo Tesi  “Il corpo e la sessualità nell’esperienza autistica in adolescenza: un punto di vista gestaltico” Relatore: Dott.ssa Daniela LIPARI

Dott.ssa MANUELA FANARA – Titolo Tesi  “Aggressività… tra paura e desiderio dell’altro. Una lettura gestaltica” – Relatore: Dott.ssa Daniela LIPARI

Dott.ssa LAURA LAUDICINA – Titolo Tesi  “Esperienza addictive ed esperienza traumatica: fratture dello sfondo a confronto. Un contributo di ricerca” – Relatore Dott. Giancarlo PINTUS

Dott.ssa CONCETTA PANZARELLA – Titolo Tesi  “FotoTerapia e PDG: Il lavoro sullo sfondo nella relazione terapeutica” – Relatore: Dott.ssa Marilena SENATORE

Che l’amore e l’entusiasmo per la psicoterapia della Gestalt, che abbiamo letto sui vostri volti ed ascoltato nelle vostre parole, possano essere per voi forza e radici sicure per spiccare il volo ed essere quotidianamente professionisti della cura.

Gli auguri più affettuosi dallo staff dell’Istituto di Gestalt HCC Italy!

Condividi

Palermo, 10 DIC 2015: LA SUPERVISIONE NELLE SITUAZIONI DI IMPASSE


Il seminario, riservato a psicologi, medici e professionisti che lavorano nell’ambito delle relazioni di cura, intende offrire un’opportunità di riflessione e discussione su situazioni di impasse nelle realtà lavorative e professionali. Verranno co-create in gruppo delle proposte di lettura e soluzione delle difficoltà incontrate, attraverso i principi del metodo gestaltico.

Conducono:

-Teresa Borino, psicologo, psicoterapeuta, coordinatrice editoriale della rivista Quaderni di Gestalt, responsabile dei seminari “In contatto con la Gestalt”

-Barbara Crescimanno, psicologo, psicoterapeuta.

Per maggiori informazioni clicca qui 

Condividi

Palermo, 4 DIC 2015 OPEN DAY della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia della Gestalt


DIVENTARE PSICOTERAPEUTI DELLA GESTALT.

Il modello e la formazione

con Margherita Spagnuolo Lobb

La scelta del modello psicoterapico è come un vestito che si sceglie di indossare, che implica un codice mentale con cui guardare alle relazioni umane. […] Occorre bagnarsi nel mare dell’approccio scelto, fino in fondo, identificandosi pienamente con esso, per imparare un linguaggio coerente. È come possedere una mappa chiara e aperta per leggere le relazioni, come saper leggere uno spartito per suonare una musica.
Margherita Spagnuolo Lobb

Per info e iscrizioni clicca qui

Condividi

Palermo, 18 novembre 2015 Seminari “In Contatto… con la Gestalt” LA VIOLENZA SESSUALE INTRAFAMILIARE con Rosanna Militello


Una parte degli abusi si consuma, in modo insospettabile, all’interno di trame relazionali fondanti. I comportamenti molesti, mascherati da un fittizio calore affettivo, inducono nel minore abusato sentimenti ambivalenti nei confronti di se stesso e dell’altro. L’imbroglio affettivo confonde il bambino nel suo bisogno di ricevere calore e di mantenere integra l’immagine di un adulto “buono”.

Il seminario propone le specificità della teoria e della prassi della psicoterapia della Gestalt nel lavoro con le piccole vittime di abuso, confusamente intrappolate in una gabbia dalle sbarre fatte di silenzio, disorientamento e sfiducia.

Conduce il seminario Rosanna Militello, psicologa, psicoterapeuta, didatta dell’Istituto di Gestalt HCC Italy

per info e iscrizioni clicca qui

Condividi