Caltanissetta, 17 settembre 2015 Seminari “In Contatto…con la Gestalt” L’ESPERIENZA DEL PIACERE E LE SUE DERIVE. Psicoterapia della Gestalt e nuove dipendenze con Giancarlo Pintus e Salvo Libranti


Per maggiori informazioni e iscrizioni clicca qui 

In un mondo sempre più chimicamente orientato, in cui dilaga il senso di precarietà e la liquidità delle appartenenze, l’espandersi dei comportamenti dipendenti appare come un inevitabile e drammatico bisogno di essere riconosciuti all’interno di una relazione… che non c’è!

Nel corso del seminario, attraverso momenti interattivi in cui si farà esperienza di alcune possibili forme di piacere, sarà proposta ai partecipanti una lettura gestaltica dell’addiction come evento relazionale e neurobiologico. I partecipanti saranno condotti, attraverso tecniche di concentrazione, alla consapevolezza del proprio rapporto con l’esperienza soggettiva del piacere. Read more…

Condividi

Ricomincia il ciclo di Seminari Gratuiti In..Contatto con la Gestalt: Milano.“La polis: le nuove appartenenze informali”, condotto da Gianni Francesetti in dialogo con Luisella Imparato


La creatività senza adattamento è superficiale,
l’adattamento senza creatività è devitalizzato

Dan Bloom

L’incontro, che si svolgerà presso la sede di Milano dell’Istituto di Gestalt HCC Italy dalle ore 19.30 alle ore 21.00, fa parte dei seminari “In contatto… con la Gestalt”, un ciclo di seminari gratuiti a tema – organizzati presso le sedi di Palermo, Siracusa e Milano – che forniscono specifiche chiavi professionali di lettura gestaltica , in cui la teoria funge da cornice significante a momenti esperienziali. I seminari, a numero chiuso, sono rivolti a tutti gli interessati, in particolare a studenti di psicologia e medicina, psicologi, medici, professionisti che lavorano nell’ambito delle relazioni di cura.

Quest’anno, il ciclo di seminari previsto presso la sede di Milano avrà come filo conduttore il tema della creatività nella vita quotidiana. Secondo l’approccio gestaltico, infatti, la creatività non è un tratto individuale, ma un processo spontaneo che si sviluppa tra le persone, attraverso il quale il campo organismo-ambiente si autoregola. Gli incontri esploreranno il tema della creatività nel nostro contesto sociale, caratterizzato da una libertà che può essere risorsa, ma anche fonte di ansia e smarrimento.

I didatti dell’Istituto dialogheranno con persone che, attraverso progetti ed iniziative, esplorano creativamente nuove esperienze comunitarie, capaci di sostenere appartenenze e trasformare il campo sociale. Gli incontri riguarderanno tre ambiti fondamentali che da sempre costituiscono uno snodo tra l’individuale ed il collettivo, oggi ripensati alla luce del contesto sociale post-moderno: la polis, la scuola e la spiritualità.

Questo primo seminario sarà condotto da Gianni Francesetti, psichiatra, psicoterapeuta, didatta dell’Istituto di Gestalt, coordinatore dei Centri Clinici dell’Istituto, in dialogo con Luisella Imparato, psicologa e psicoterapeuta della Gestalt, socio fondatore della APS Comitato Ponti, Milano.

Per maggiori informazioni clicca qui  

Per scaricare la brochure completa degli incontri clicca qui 

Condividi