Convegno aperto al pubblico Corpo, cibo e vissuti: integrazioni possibili, equilibri complicati


«Non è possibile comprendere il bisogno relazionale del paziente,
e quindi pensare al percorso terapeutico, senza considerare il delicato intreccio
tra il vissuto corporeo e il vissuto mentale che il nostro essere “incarnati” impone».

Il now-for-next in psicoterapia.
La psicoterapia della Gestalt raccontata nella società post-moderna,
Spagnuolo Lobb M., 2011, p. 93

Per maggiori informazioni CLICCA QUI  

Nel corpo, organo di contatto per eccellenza, è incisa la storia delle relazioni che ogni persona ha vissuto in precedenza, con le intenzionalità di contatto che ha portato a buon fine e quelle che ha cercato di realizzare. In esso risiedono le sofferenze e i sintomi del paziente, ma anche le sue risorse terapeutiche. Attraverso il corpo, infatti, si “sceglie” continuamente il modo in cui entrare in contatto con il mondo. Talvolta è il rapporto con il cibo il linguaggio attraverso cui il corpo comunica la propria sofferenza. Il cibo diventa mezzo di regolazione delle emozioni, adattamento creativo che la persona realizza nel suo “stare al mondo”, nella continua ricerca di equilibri sempre nuovi e possibilità di integrazione tra il “dentro” e il “fuori”, tra il “sé” e l’“altro”.

L’incontro rappresenta un’occasione per cogliere la bellezza narrata dalle storie di sofferenza di chi chiede aiuto, attraverso la partecipazione di didatti di eccellenza della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia dell’Istituto di Gestalt HCC Italy.

Interverranno:

Piero A. Cavaleri, Didatta dell’Istituto di Gestalt HCC Italy, Assessore alle Politiche Sociali, Psicologo Dirigente ASP Caltanissetta
Michele Cannavò, Psichiatra, Didatta dell’Istituto di Gestalt HCC Italy, Presidente SIPG, Segretario EAGT
Claudio Camilleri, Psichiatra Dirigente CSM Caltanissetta
Margherita Spagnuolo Lobb, Psicoterapeuta, Direttore della Scuola di Specializzazione dell’Istituto di Gestalt HCC Italy
Anna Maria Oliva, Medico di Medicina Generale, Presidente AIDM
Peppe Cannella, Psichiatra, Didatta dell’Istituto di Gestalt HCC Italy
Azzurra Alù, Psicologa, Allieva dell’Istituto di Gestalt HCC Italy
Veronica Russo, Dietista

Condividi