Master in Psicodiagnostica, Tecniche e strumenti per la valutazione psicologica. Catania


Il coraggio di incarnare la flessibilità nel corpo teorico di un metodo psicoterapico appartiene tipicamente alla psicoterapia della Gestalt. La creatività e l’integrazione delle diversità sono sempre state le caratteristiche più spiccate e anche ciò che attrae maggiormente del lavoro gestaltico clinico.
Allo stesso tempo, proprio questo valore prezioso ha contribuito paradossalmente, nei decenni passati, a legittimare l’impossibilità di aderire a cliché predefiniti.
Oggi emerge nel dialogo scientifico internazionale una condivisione dei principi epistemologici da cui partire per un’evolu­zione coerente del metodo, che possa rispondere ai problemi della clinica contemporanea.
L’Istituto di Gestalt HCC Italy propone un modello di intervento clinico che integra la possibilità del dialogo e dell’integrazione con tecniche e modelli diversi con la necessità di adattarli creativamente in una sintesi sempre nuova.

Margherita Spagnuolo Lobb

Ad Ottobre 2014, a Catania, prenderà il via il Master in Psicodiagnostica. Tecniche e strumenti per la valutazione psicologica. È rivolto a psicologi, psicoterapeuti, laureandi in psicologia e/o specializzandi in psicoterapia e sarà condotto da esperti in psicodiagnostica e clinica. Il Master intende fare acquisire competenze relative alla somministrazione ed interpretazione dei più diffusi reattivi psicologici in vari ambiti, da quello clinico a quello giuridico peritale, riabilitativo, scolastico, dellavoro e organizzativo. Si pone, altresì, l’obiettivo di sviluppare le competenze necessarie per effettuare specifiche valutazioni diagnostiche e redigere le relative relazioni, nonché per gestire i vissuti e le emozioni dello psicologo durante il colloquio clinico e la restituzione del test al paziente.

Per info ed iscrizioni clicca qui

Per scaricare la brochure del master clicca qui 

Condividi