OPEN DAY della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia: 12 Dicembre 2014 Milano.


“La conoscenza incarnata, intenzionata-al-contatto ed estetica,
radicata nell’unitarietà organismo/ambiente,
è ciò che rende più giustizia al nostro approccio”

 Il now-for-next in psicoterapia.
La psicoterapia della Gestalt raccontata nella società post-moderna,
M. Spagnuolo Lobb, 2011, p. 30

Per richiedere la partecipazione gratuita all’evento clicca qui 
Per avere maggiori informazioni sull’Open day clicca qui

L’Istituto di Gestalt HCC-Italy apre le porte per accogliere coloro che desiderano conoscere il modello teorico e lo stile di formazione specifico che contraddistingue l’approccio gestaltico.
Il tema proposto è “il corpo”, visto come realtà primaria del nostro sé. Attraverso il corpo manifestiamo quell’energia che è “movimento verso”, intenzionalità di contatto che ci consente di raggiungere l’altro e quindi di esprimerci, respirare e danzare dentro la relazione. Nella pratica clinica, guardare il corpo con uno sguardo gestaltico significa cogliere l’intenzionalità di contatto presente nel gesto mancato e sostenerla affinché possa giungere a compimento.

L’incontro sarà condotto dalla direttrice dell’Istituto di Gestalt HCC Italy, la dott.ssa Margherita Spagnuolo Lobb, didatta internazionale, autrice di testi fondamentali per il modello gestaltico, tradotti in varie lingue. Ha introdotto in Italia gli esponenti più significativi di questo approccio, dedicando il proprio impegno e la propria esperienza formativa e di ricerca alla ridefinizione ermeneutica ed estetica della teoria del Sé e all’applicazione clinica del modello, con un particolare sguardo ai processi creativi che emergono nella relazione terapeuta-paziente.

Condividi