Master in “Fenomenologia delle relazioni intime e della violenza”


“Il problema clinico non è più sostenere l’aggressività nel contatto,
ma sostenere la relazione affinché il sentimento di aggressività
possa trovare un contenimento relazionale solido
per orientarsi nel contatto”

 Margherita Spagnuolo Lobb

 Nell’accogliere nuove sfide nel campo della presa in carico e della cura della sofferenza umana, l’Istituto Gestalt HCC Italy organizza a Palermo, insieme all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, il Master di II livello in “Fenomenologia delle relazioni intime e della violenza”.

Il corso rappresenta un’occasione formativa di alto livello, accessibile a chi è in possesso di una laurea magistrale o di vecchio ordinamento in discipline affini all’area delle relazioni d’aiuto.
Il tema proposto, uno tra i più delicati e impegnativi della nostra epoca, verrà affrontato da docenti esperti del settore, provenienti dall’Università Cattolica, e da didatti clinici dell’Istituto di Gestalt. L’approccio teorico seguirà le linee teoriche ed epistemologiche dell’ottica gestaltica, che guarda alla relazione come spazio entro cui dare senso alla sofferenza e grazie al quale risanare le ferite subite.
Il percorso formativo teorico sarà affiancato da un tirocinio certificato, che si svolgerà in strutture territoriali selezionate.
L’inaugurazione e l’avvio del Master avrà luogo il prossimo 20 febbraio con un Convegno gratuito che si terrà presso la sede del Rettorato dell’Università di Palermo, a Palazzo Steri.

Condividi