Il now-for-next tra neuroscienze e psicoterapia della Gestalt


-Dialogo tra Vittorio Gallese e Margherita Spagnuolo Lobb.

Margherita Spagnuolo Lobb: Il titolo del libro, “Il now-for-next in psicoterapia”, allude ad uno dei cardini teorico-clinici della psicoterapia della Gestalt: l’intenzionalità. Nel modello gestaltico, infatti, l’intervento del terapeuta è principalmente rivolto a sostenere la realizzazione dell’intenzionalità di contatto che in ogni momento è già presente nell’esperienza del paziente. Anche nei tuoi saggi attribuisci rilevanza all’intenzionalità fino a parlare di “intenzionalità condivisa”. Nel mio libro, infatti, ti cito spesso e l’importanza della scoperta dei neuroni specchio è considerata una conferma cruciale per la psicoterapia.

Sei d’accordo, alla luce delle tue ricerche, sul fatto che l’intenzionalità di contatto, il tendere spontaneo verso il contatto, sia un elemento costitutivo dell’essere umano e della sua vita di relazione? Il riconoscimento della propria e dell’altrui intenzionalità è all’origine dell’esperienza di relazione umana. Per questo motivo, la psicoterapia (e ogni forma di sostegno o accadimento) deve rivolgersi a questo riconoscimento. Sei d’accordo?

Vittorio Gallese: La focalizzazione sull’intenzionalità condivisa nel momento dell’incontro psicoterapeutico mi sembra cruciale. Credo che molti degli aspetti “maieutici” della relazione psicoterapeutica nascano proprio dalla possibilità di focalizzarsi su ciò che accade nel momento stesso dell’incontro. Ovviamente nessuno dei due partecipanti è una “tabula rasa” e, quindi, le memorie implicite e autobiografiche giocano un ruolo fondamentale nelle risultanti dall’incontro. Tuttavia, credo che porre l’accento sulla cruciale importanza del now sia un elemento fondamentale. Anche in ragione del fatto che, come bene sottolinei nel libro, al di là delle tecniche e delle specificità di scuola, la relazione di cura psicoterapeutica si sostanzia nell’incontro presente e rinnovato tra due persone.

(…)

Tratto da Quaderni di Gestalt, vol XXIV, 2011/2, Psicoterapia della Gestalt e Neuroscienze
Rivista semestrale di psicoterapia della Gestalt edita da FrancoAngeli

 

Consulta indice e contenuti

 

Scopri Il now-for-next in psicoterapia. La psicoterapia della Gestalt raccontata nella società post-moderna di Margherita Spagnuolo Lobb

Condividi