La Reciprocità nella Relazione: Movimento, Intenzionalità, Cervello Sociale

Webinar, 11-12 giugno 2021 (10 ECM)

Con Massimo Ammaniti e Pier Francesco Ferrari

Il webinar esplora il ruolo del corpo e del movimento nello sviluppo umano e nelle relazioni. Partendo dal contributo di Daniel Stern, che ha sottolineato il primato del non verbale nella conoscenza relazionale del bambino, i professori Massimo Ammaniti e Pier Francesco Ferrari estendono questa intuizione allo sviluppo neurobiologico e sociale, mentre gli psicoterapeuti della Gestalt la integrano nello studio della reciprocità delle relazioni primarie e sociali.

Le intuizioni sul movimento intenzionale sono applicate anche alla cura della disabilità e dell’autismo.

Programma

Venerdì 11 giugno 2021

Presentazione dei lavori della giornata
Chair: Susanna Marotta

ore 10.00
Dalla conoscenza relazionale implicita alla conoscenza relazionale estetica: il contributo fenomenologico, estetico e di campo della Gestalt therapy
Margherita Spagnuolo Lobb

ore 10.30
Intenzionalità motoria e conoscenza relazionale implicita
Massimo Ammaniti

ore 11.30
Prospettiva Neurobiologica ed Evoluzionistica allo sviluppo motorio e sociale del bambino
Pier Francesco Ferrari

ore 12.15-13.00
Scambio di esperienze in piccoli gruppi online

ore 13.00-13.30
Spazio interattivo: commenti e domande dei partecipanti

ore 14.30
Il sé in Movimento. Sostenere l’intenzionalità di contatto in un’ottica evolutiva
Silvia Tosi e Fabiola Maggio

ore 15.00
Il movimento intenzionale nella scrittura
Giuseppe Sampognaro

ore 15.30
La voce altrove. L’esperienza relazionale di un bambino con mutismo selettivo
Michele Lipani

ore 16.00
Intenzionalità di contatto e vulnerabilità all’addiction: un caso di dipendenza affettiva
Giancarlo Pintus

ore 16.30-17.30
Scambio di esperienze in piccoli gruppi online

ore 17.30-18.30
Spazio interattivo: commenti e domande dei partecipanti

Sabato 12 giugno 2021

Presentazione dei lavori della giornata
Chair: Graziana Busso

ore 9.00
La sfida del paradigma fenomenologico: guardare all’intenzionalità del sintomo
Pietro A. Cavaleri

ore 9.30
Sistema sensorimotorio e sistemi cognitivi: etologia, prenatalità e sviluppo neonatale. Dalla prospettiva dicotomica al paradigma di campo esperienziale
Pier Francesco Ferrari

ore 10.30
Conoscenza relazionale implicita: dall’infanzia alla clinica
Massimo Ammaniti

ore 11.15-12.00
Scambio di esperienze in piccoli gruppi online

ore 12.00-12.30
Spazio interattivo: commenti e domande dei partecipanti

ore 12.30-13.00
La reciprocità a teatro
Antonio Calbi

ore 14.30
Fenomenologia ed estetica della reciprocità tra caregiver e bambino: validazione di una griglia osservativa dei ‘passi di danza’
Margherita Spagnuolo Lobb e Marilena Di Pasqua

ore 15.00
Il movimento e la reciprocità relazionale: le tecnologie a supporto del disagio fisico e psichico
Santo Di Nuovo

ore 15.30
Voulez vous danser avec moi? deficit di predizione dell’azione alla base delle atipie socio-relazionali nei bambini con autismo
Antonio Narzisi

ore 16.00-17.00
Scambio di esperienze in piccoli gruppi online

ore 17.00-17.30
Spazio interattivo: commenti e domande dei partecipanti
Chiusura del seminario di studio

Attestato e crediti ECM

Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza.
Il webinar consente di ottenere n. 10 crediti ECM per psicologi, medici e altre professioni sanitarie.

Non puoi partecipare a tutto il webinar?

Gli iscritti che avranno perso una parte del webinar potranno accedere alle registrazioni.

Costi

Il webinar è gratuito per gli allievi della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia dell’Istituto di Gestalt HCC Italy e per studenti universitari o neolaureati in psicologia o medicina.

Entro il 2 maggio 2021
Ex-allievi e docenti dell’Istituto: € 70
Tutte le altre categorie: € 85

Dopo il 2 maggio 2021
Tutte le altre categorie: € 100

I crediti ECM sono sempre inclusi nel prezzo. I posti sono limitati.

Informazioni e Iscrizioni

Invia la scheda d’iscrizione

Se vuoi richiedere informazioni sul seminario compila questo modulo

Docenti del webinar

Massimo Ammaniti Università La Sapienza Roma

Massimo Ammaniti

Psicoanalista, è professore onorario di Psicopatologia dello sviluppo presso la facoltà di Medicina e Psicologia della “Sapienza” Università di Roma e membro della International Psychoanalytical Association. È nel Board of Directors della World Association of Infant Mental Health. Ha curato, fra gli altri, il Manuale di psicopatologia dell’infanzia (2001) e il Manuale di psicopatologia dell’adolescenza (2002) e ha scritto moltissimi libri, tra cui Nel nome del figlio (con N. Ammaniti, 2003), La nascita dell’intersoggettività (con V. Gallese, 2014), La famiglia adolescente (2016), Adolescenti senza tempo (2018),  Il mestiere più difficile del mondo (con P. Conti, 2019), I passi della crescita (con L. Cerniglia, 2019), E poi, i bambini. I nostri figli al tempo del coronavirus (2020) e, insieme a P.F. Ferrari, Il corpo non dimentica (Raffaello Cortina Editore, 2020).

Graziana Arianna Busso

Graziana Busso

Psicologa, Psicoterapeuta della Gestalt, co-referente per la sede di Siracusa del Centro Clinico e di Ricerca in Psicoterapia HCC Italy. Si occupa di prevenzione del disagio adolescenziale, di patologie gravi e degenerative e di psicologia delle migrazioni. È nel Direttivo della Società Italiana Psicoterapia Gestalt.

Antonio Calbi INDA

Antonio Calbi

Sovrintendente Fondazione I.N.D.A. (Istituto Nazionale del Dramma Antico) manager culturale e dello spettacolo, ha ricoperto incarichi prestigiosi: direttore generale e artistico del Teatro di Roma – Teatro Nazionale, critico teatrale e studioso delle arti sceniche. Dal 2002 al 2006 è stato prima vice poi direttore artistico del Teatro Eliseo di Roma; successivamente è stato direttore del Settore Spettacolo del Comune di Milano.

Pietro Andrea Cavaleri psicologo psicoterapeuta Gestalt

Pietro Andrea Cavaleri

Laureato in filosofia e in psicologia. Didatta presso la Scuola di psicoterapia della Gestalt Istituto HCC Italy. Già dirigente psicologo presso l’ASP di Caltanissetta, è stato docente a contratto presso l’Università di Palermo e la LUMSA. Insegna presso la Facoltà di Scienze dell’Educazione “Auxilium”. È autore di diversi libri e pubblicazioni.

Santo Di Nuovo

Santo Di Nuovo

Laureato in Filosofia e in Psicologia, professore di psicologia nell’Università di Catania, già direttore del dipartimento di Scienze della Formazione. Presidente della Associazione Italiana di Psicologia.

Marilena Di Pasqua psicologa psicoterapeuta

Marilena Di Pasqua

Psicologa e psicoterapeuta della Gestalt, è didatta in formazione presso l’Istituto di Gestalt HCC Italy, collabora come psicoterapeuta con il Centro Clinico e di Ricerca in Psicoterapia HCC Italy. Psicologa pediatrica, fa parte del gruppo di ricerca di Psicologia Pediatrica dell’Università degli Studi di Palermo, vincitrice presso l’Ateneo di Palermo di una borsa di ricerca post-lauream dal titolo “Validazione di una griglia descrittiva di osservazione della relazione madre-bambino nella prima infanzia”, di cui è responsabile scientifico la prof.ssa Giovanna Perricone.

Pier Francesco Ferrari

Pier Francesco Ferrari

Neuroscienziato ed etologo, è direttore dell’Institut des Sciences Cognitives “Marc Jeannerod” del Centro Nazionale di Ricerca Scientifica (CNRS) a Lione ed è professore associato presso il Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università di Parma. È inoltre direttore della scuola internazionale di Neuroscienze presso il Centro Ettore Majorana di Erice. Nel 2020 ha pubblicato “Il corpo non dimentica” (con M. Ammaniti)

Michele Lipani psicologo psicoterapeuta della Gestalt

Michele Lipani

Psicologo, terapeuta cognitivo-comportamentale, ha proseguito la formazione in psicoterapia della Gestalt. Lavora al Servizio di neuropsichiatria infantile dell’Asp 2 di Caltanissetta.
Ha collaborato alla pubblicazione di alcuni articoli e volumi su tematiche alcolcorrelate, e sul disagio psicologico in età evolutiva.
Didatta presso la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia dell’Istituto di Gestalt HCC Italy sede di Palermo. Rientrano nelle sue competenze cliniche le difficoltà della preadolescenza, con particolare attenzione al disagio ansioso-depressivo, rispetto al quale sta elaborando un modello di supporto ai genitori e di intervento in gruppo con gli adolescenti.

Fabiola Maggio psicologa psicoterapeuta della Gestalt

Fabiola Maggio

Psicologa e Psicoterapeuta della Gestalt, didatta dell’Istituto di Gestalt HCC Italy. Nutrendo un profondo interesse per l’ambito corporeo, ha approfondito i suoi studi a New York presso il Center for Somatic Studies con Ruella Frank, studiando il suo approccio “Developmental Somatic Psychotherapy” e frequentando con essa il Teacher Training Program a Stoccolma. Svolge attività clinica privata e lavora in ambito scolastico in qualità di assistente all’autonomia ed alla comunicazione. È al contempo insegnante di massaggio infantile ed operatrice Shiatsu.

Susanna Marotta psicologa psicoterapeuta ordine psicologi sicilia

Susanna Marotta

Psicologa, Psicoterapeuta, Specializzata in Psicoterapia della Gestalt presso l’Istituto di Gestalt H.C.C. Esperta in Psicologia Giuridica e Forense, è C.T.U. presso il Tribunale di Palermo, Corte d’Appello Sezioni Minori. Iscritta dal 1996 allo Institut èuropeen pour le dèveloppement des potentialitès de tous les enfants. Comitato locale di Palermo, dove svolge attività nell’ambito della ricerca e dell’educazione affettiva dei giovani. Già Professore a contratto presso l’Università degli studi di Palermo, Facoltà di Scienze della Formazione, svolge attività clinica come libera professionista. Fa parte dello staff della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia dell’Istituto di Gestalt HCC Italy in qualità di didatta.

Antonio Narzisi psicoterapeuta IRCCS Stella Maris Pisa

Antonio Narzisi

Psicologo,  Psicoterapeuta dell’Istituto di Gestalt HCC Italy e Ricercatore  in  Neuroscienze dello Sviluppo. Professore a contratto presso la Facoltà di Medicina dell’Università  di  Pisa. E’ Full Member dell’ INSAR –  International  Society  for  Autism  Research. Svolge attività  clinica  e  di  ricerca  presso  la Divisione di Psichiatria dello Sviluppo dell’IRCCS Fondazione Stella Maris di Calambrone (Pisa).

Giancarlo Pintus

Giancarlo Pintus

Psicologo, Psicoterapeuta della Gestalt, Didatta Istituto di Gestalt HCC Italy. Specializzato alla “Scuola Nazionale sulle Dipendenze”, è stato ricercatore presso la Clinica Psichiatrica dell’Università di Pisa. Svolge attività clinica presso il Ser.T. dell’ASP n.4 e il Centro A.I.A.S. di Enna. Già Esperto presso il Tribunale di Sorveglianza di Caltanissetta, è Perito per i Tribunali Ecclesiastici, supervisore clinico in una Comunità Terapeutica per tossicodipendenti a Trento ed esercita la libera professione a Enna e Caltanissetta.

Giuseppe Sampognaro psicologo psicoterapeuta

Giuseppe Sampognaro

Lavora come psicologo presso l’Unità di Neuropsichiatria Infantile dell’ASP di Siracusa. Nel suo lavoro applica tecniche creative in psicologia clinica; soprattutto, all’uso dell’immagine, della musica e della scrittura nel setting terapeutico. Ha fondato la rivista di psicologia educativa “Esperienze Psicopedagogiche”. È autore di Scrivere l’indicibile: la scrittura creativa in psicoterapia della Gestalt, edito da FrancoAngeli . È direttore responsabile della rivista scientifica Quaderni di Gestalt.

Margherita Spagnuolo Lobb psicologa psicoterapeuta direttore Istituto di Gestalt HCC Italy

Margherita Spagnuolo Lobb

Psicologa, psicoterapeuta, didatta internazionale presso istituti di formazione e università italiani ed esteri. È stata presidente della Società Europea Psicoterapia Gestalt (EAGT), di cui adesso è Primo Socio Onorario, della Società Italiana Psicoterapia Gestalt (SIPG), di cui è Presidente Onorario, della Federazione Italiana delle Associazioni di Psicoterapia (FIAP), della Federazione Italiana Scuole e Istituti di Gestalt (FISIG). Nel 2018 ha ricevuto a Toronto il premio alla carriera dalla AAGT, e il riconoscimento per il contributo agli studi di psicologia dall’Ordine degli Psicologi della Regione Sicilia.

Silvia Tosi psicologa psicoterapeuta Gestalt Milano

Silvia Tosi

Psicologa e Psicoterapeuta della Gestalt, didatta dell’Istituto di Gestalt hcc Italy e Supervisore accreditato EAGT. Da più di vent’anni lavora come psicoterapeuta con bambini, adolescenti e famiglie in ambito privato e in collaborazione con i consultori pubblici della ASL di Milano. L’interesse per le relazioni primarie, lo sviluppo e il movimento l’hanno portata a specializzarsi in Developmental Somatic Psychotherapy presso il Center for Somatic Studies di New York. E’ autrice di articoli inerenti la psicoterapia in età evolutiva.

Informazioni e Iscrizioni

Invia la scheda d’iscrizione

Se vuoi richiedere informazioni sul seminario compila questo modulo