Mariangela Patti – CV – Psicologa, Psicoterapeuta


Mariangela Patti

Psicologa e psicoterapeuta della Gestalt. Attualmente segue il training di formazione per supervisori e didatti presso l’Istituto di Gestalt HCC Italy sede di Palermo.

Dal 2004 lavora nell’ambito della prevenzione del disagio adolescenziale e giovanile collaborando con diverse scuole del territorio marsalese; si occupa della gestione e conduzione di laboratori creativo-esperienziali, sportelli psicologici per alunni e genitori e percorsi di educazione all’affettività. Negli ultimi anni si occupa anche di fenomeni di bullismo e cyberbullismo nelle scuole.

Dal 2005 presta la propria attività come psicologo volontario presso il Consultorio Familiare “C.I.F.” di Marsala offrendo consulenze psicologiche gratuite e attuando interventi in ambito psico-sociale per la promozione del benessere sul territorio. Sempre all’interno dell’ambito consultoriale ha gestito e realizzato percorsi di sostegno e di preparazione al parto.

Nel 2013 si forma come operatore di psicoprofilassi al parto secondo il metodo Spagnuolo Lobb.

Dal 2012 fa parte di un’Associazione che si occupa di donne vittime di violenza (Metamorfosi – Onlus) partecipando alla gestione di un Centro di Ascolto e alla realizzazione di diverse iniziative volte a promuovere una “cultura della non violenza”a partire dalle nuove generazioni.

Nel 2014 entra a far parte dell’Associazione di Ricerca – Formazione -Intervento psico-sociale “Il Germoglio” – Onlus con cui collabora già da diversi anni nell’ambito dei servizi socio-psico-educativi rivolti alle famiglie e alle istituzioni educative.

Dal 2015 Lavora come psicologa presso un Centro di Accoglienza Straordinaria per richiedenti asilo e dal 2017 gestisce, insieme ad un gruppo di colleghe,un centro di diagnosi e trattamento per i Disturbi Specifici dell’Apprendimento e del Comportamento.

Svolge attività di psicoterapia individuale, di coppia e familiare presso il proprio studio privato con sede a Marsala.

Seleziona i seguenti bottoni per visualizzare lo Staff Didattico

Condividi