L’approccio gestaltico con le organizzazioni

L'approccio gestaltico con le organizzazioni

L’approccio gestaltico con le organizzazioni

A cura di Margherita Spagnuolo Lobb e Frans Meulmeester

Introduzione all’edizione italiana di Francesco Pace
Prefazione di Raymond Saner
Postfazione di Sabrina Deutsch Salamon

Quarta di copertina

Le organizzazioni sono il braccio operativo di ogni stato ed anche il luogo in cui gli individui prendono consapevolezza della loro unicità e del loro impegno nei confronti del mondo. Esse sono essenzialmente il confine di contatto tra gli individui e la società.

Questo libro raccoglie esperienze pratiche e riflessioni teoriche di rilevanti docenti, coach e consulenti che da anni applicano l’approccio gestaltico nel loro lavoro con le organizzazioni lavorative. Ogni capitolo è seguito dal commento di un esperto del settore aziendale e/o gestaltico. Questa struttura fornisce al lettore una cornice dialettica dell’approccio gestaltico con le organizzazioni, ma anche strumenti pratici da applicare in varie situazioni della vita aziendale. I principi gestaltici costituiscono un aiuto potente per il mantenimento e la cura del lavoro aziendale.

Il libro è indirizzato a chiunque voglia migliorare le proprie competenze di aiuto nelle organizzazioni aziendali e in gruppi di vario tipo. Il suo scopo è sostenere il senso di impegno attivo di ogni individuo nella società e agevolarne il contributo creativo, perché le persone possano dare il meglio di sé alle organizzazioni di cui sono parte.

Acquista

Prezzo scontato 35,00 €

Indice

Introduzione all’edizione italiana, di Francesco Pace
Prefazione, di Raymond Saner
Introduzione, di Margherita Spagnuolo Lobb e Frans Meulmeester
Ringraziamenti

Parte I – Fondamenti dell’approccio gestaltico con le organizzazioni

1. Principi base dell’approccio gestaltico nelle organizzazioni.
Una psicoterapia applicata al mondo del lavoro o una professione autonoma?
di Margherita Spagnuolo Lobb e Frans Meulmeester

2. La Gestalt nel lavoro con le organizzazioni,
di Joseph Melnick

3. La proposta antropologica di Gestalt Therapy oggi:
come affrontare la globalizzazione, la solitudine e la produzione,
di Pietro Andrea Cavaleri

4. “Cosa ha valore”?
Riflessioni sulla consulenza organizzativa di stile gestaltico,
di Malcolm Parlett

5. Benessere individuale ed organizzativo: una questione di campo,
di Margherita Spagnuolo Lobb

Parte II – Sviluppo organizzativo e coaching

6. La ricerca fenomenologica nelle organizzazioni,
di Daan van Baalen

7. Sostenere la leadership dialogica.
Il ruolo del consulente,
di Talia Bar-Yoseph Levine

8. Raggiungere la presenza del team: un approccio gestaltico al coaching di team multidisciplinari,
di Marie-Anne Chidiac e Nicky Burton

9. Benessere di un gruppo di lavoro in azienda: quando le emozioni e relazioni sono la bussola.
Un’esperienza con il modello di consulenza gestaltica di Margherita Spagnuolo Lobb, di Angela Pegna

10. Processi paralleli nel coaching e nella consulenza organizzativa,
di Frans Meulmeester

Parte III – Come lavorare con le questioni critiche nelle organizzazioni

11. Volare alla cieca: incontrare il trauma nelle organizzazioni,
di Sally Denham-Vaughan e Kate Glenholmes

12. Affrontare i conflitti nelle organizzazioni,
di Elisa Mordocco e Carlo Cova Buonvino

Parte IV – Questioni relative alla cultura e al genere

13. Uomini e donne che lavorano insieme: approfondire la dinamica del campo,
di Sue Congram

14. Cambiamenti culturali a lavoro: storia, diversità e trasformazione del servizio pubblico sudafricano,
di Chantelle Wyley

Postfazione, di Sabrina Deutsch Salamon
Note biografiche
Appendice: Altri libri sull’approccio gestaltico con le organizzazioni

I curatori

Margherita Spagnuolo Lobb, psicologa, psicoterapeuta, sin dal 1979 dirige l’Istituto di Gestalt HCC Italy (Siracusa, Palermo, Milano), Scuola di Specializzazione in Psicoterapia riconosciuta dal MIUR; dirige gli International Training Programs in Gestalt Development and Psychopathology e i programmi per Supervisori Europei. Full Member: NYIGT, SPR, GTA. Past-President: FISIG, EAGT, SIPG, FIAP. Autore di più di 250 pubblicazioni scientifiche, ha curato 9 libri e ha scritto Il now for next in psicoterapia. La psicoterapia della Gestalt raccontata nella società post moderna (FrancoAngeli, 2011), tradotto in 8 lingue. Dirige la rivista italiana Quaderni di Gestalt (dal 1985), e la collana internazionale Gestalt Therapy Book Series.

Frans Meulmeester, pedagogista e andragogista sociale, terapeuta della Gestalt e didatta, supervisore, coach, consulente da più di 35 anni. Fa parte dello staff di numerosi istituti tra cui il già MultidiMens Institute in Belgio, il Bulgarian Gestalt Institute a Sofia (Bulgaria), il Caucasian Institute for Gestalt Therapy and Family Therapy a Tbilisi (Georgia) e il Relational Change Institute in Inghilterra. Inoltre, insegna sia psicoterapia della Gestalt sia l’approccio gestaltico con le organizzazioni in molti altri istituti europei. È accreditato dalla EAGT come terapeuta, consulente aziendale e supervisore e come psicoterapeuta europeo certificato presso l’EAP. Ha pubblicato vari articoli e volumi sull’applicazione dell’approccio gestaltico con le organizzazioni.

Potrebbe interessarti anche...