Violenza di genere: un approccio gestaltico nel lavoro d’equipe


Seminari gratuiti Palermo Gestalt

Seminari "In contatto con la Gestalt"

Violenza di genere: un approccio gestaltico nel lavoro d'equipe

con Veruska Schillaci

17/05/2018, Palermo
16:30 - 19:30


Cosa è la Gestalt?
La Psicoterapia della Gestalt è un metodo psicoterapico post-analitico che integra in una sintesi unica i modelli corporei, esperenziali, del profondo, di gruppo e familiari.

I seminari “in contatto”
Un ciclo di incontri gratuiti a tema, per far conoscere il modello gestaltico e le sue applicazioni ai bisogni emergenti della società contemporanea.

Scarica la brochure dei seminari In Contatto – Palermo

Destinatari
Studenti di medicina e psicologia, psicologi, medici e professionisti delle relazioni di cura.

Veruska Schillaci

Docente del seminario
Veruska Schillaci, psicologa, psicoterapeuta, didatta Istituto di Gestalt HCC Italy

Contenuti del seminario
La violenza di genere è stata riconosciuta come una violazione dei diritti umani. La donna che ne è vittima ha sperimentato nella sua vita una “mancanza di sicurezze scontate” capaci di farla sentire al sicuro proprio in quelle relazioni in cui dovrebbe sentire di potersi affidare. Il seminario si pone l’obiettivo di fornire ai partecipanti un momento di riflessione sul tema, sui vissuti delle vittime e degli operatori sociali e sulle possibili cause. Finalità dell’incontro sarà anche fornire un modello d’intervento per lo psicologo che si trova ad agire in sinergia con altre figure professionali, rendendo possibile il passaggio dall’indicibile alla narrazione, dall’impotenza al non sentirsi più vittima, dalla frammentazione alla consapevolezza di sè.

Costo
Il seminario è gratuito

Attestato
Alla fine di ogni seminario verrà rilasciato per email l’attestato di partecipazione. Tale attestato è rilasciato ai fini consentiti dalla legge.

Luogo
Sede di Palermo – Istituto di Gestalt HCC Italy

Iscrizioni

Invia richiesta di iscrizione all’evento o richiedi informazioni tramite questo link




Ti potrebbe interessare anche

1 2

Condividi