Percorso di accompagnamento alla co-genitorialità responsabile per famiglie in separazione e/o divorzio


Percorso di accompagnamento alla co-genitorialità responsabile per famiglie in separazione e/o divorzio

Percorso di accompagnamento alla co-genitorialità responsabile per famiglie in separazione e/o divorzio

in collaborazione con il Garante dei Diritti dell’Infanzia del Comune di Palermo

Iniziativa finanziata con i fondi del 5 per mille

05/04/2019 - 14/07/2019, Palermo


Progetto finanziato con il 5 per 1000
raccolto dal
Centro Clinico e di Ricerca in Psicoterapia
in collaborazione con il
Garante dei Diritti dell’Infanzia del Comune di Palermo

Che cosa è?
Un progetto finalizzato ad orientare e sostenere l’esercizio della genitorialità condivisa per i genitori in separazione e/o divorzio e a preservare il diritto del bambino a mantenere una relazione significativa con entrambi i genitori

Quali problematiche vengono affrontate?
Si affrontano le criticità inerenti la genitorialità condivisa nei casi di separazione coniugale, anche in relazione a specifiche fasi di vita del bambino al fine della prevenzione del disagio evolutivo secondo il modello della psicoterapia della Gestalt

Cosa prevede il progetto?
– un percorso di gruppo costituito da 8 incontri, rivolto ad un numero massimo di 8 coppie di genitori;
– percorsi rivolti a singole coppie di genitori volti al sostegno delle competenze psico-educative (7 incontri dedicati a 4 coppie di genitori);
– attività di gruppo per i figli dei partecipanti al gruppo di genitori, aventi finalità di intrattenimento e di ascolto dei bambini rispetto alle emozioni relative alla separazione dei genitori.

Il percorso di gruppo dei genitori prevede inoltre un incontro di avvio delle attività ed uno conclusivo in co-conduzione con il Garante dell’Infanzia e
dell’Adolescenza.

All’incontro conclusivo saranno presenti genitori e figli insieme.

Quali obiettivi vuole realizzare?
Sociali:
a) sostenere la genitorialità responsabile;
b) sostenere iniziative a tutela di minori figli di genitori in separazione e/o divorzio;
c) promuovere e supportare processi di condivisione, co-partecipazione e benessere sociale.
Clinici:
a) favorire processi di elaborazione/trasformazione della genitorialità in senso evolutivo;
b) supportare le competenze empatiche dei genitori nei riguardi del/i figlio/i;
c) sostenere processi spontanei verso la contemporanea sintonizzazione e centratura dei genitori nei riguardi del/i figlio/i.
Di Ricerca clinica:
a) individuare ed evidenziare le variabili soggettive che si modificano nei percorsi di sostegno alla co-genitorialità;
b) Offrire una restituzione del cambiamento rispetto alla co-genitorialità percepita;
c) Valutare e divulgare i risultati dell’intervento offerto dal percorso

Quali operatori sono coinvolti?

– 2 psicoterapeuti del CCR per l’attività di gruppo
– psicoterapeuti del CCR per la presa in carico delle coppie partecipanti al percorso psico-educativo
– 1 educatore-animatore psicoterapeuta con funzione di intrattenimento e sostegno per i figli dei genitori che parteciperanno al percorso di gruppo

Quali i costi per partecipare?
La partecipazione sia al percorso di gruppo che a quello rivolto alle singole coppie di genitori è gratuita. Il Centro Clinico e di Ricerca per la sua realizzazione attinge ai fondi del 5×1000 dell’imposta IRPEF devoluta dai contribuenti a favore del CCR.

Come iscriversi?
Le richieste per il percorso di gruppo dovranno pervenire compilando il modulo di adesione disponibile in questo link

Le coppie di genitori selezionate (n. 8) verranno individuate sulla base di indicatori di omogeneità e tenendo conto della fase di sviluppo dei figli.
I destinatari dei percorsi psico-educativi saranno individuati dall’Ufficio del Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

Cosa è il Centro Clinico e di Ricerca?
Il CCR è una Cooperativa Sociale che sostiene un movimento etico che offre psicoterapia sostenibile e accessibile sulla base del reddito ISEE per una vasta gamma di esigenze, calibrando la risposta sulla base delle risorse e dei bisogni emergenti dei singoli individui, delle famiglie e dei gruppi. Il CCR persegue il diritto alla cura del disagio relazionale ed offre un servizio di psicoterapia accogliente ed aperto alle richieste dei cittadini ed anche percorsi tematici e psicoterapia di gruppo e consulenze psicologiche – psicoterapiche per le
agenzie territoriali. Il CCR ha, altresì, un altro importante ambito di applicazione, ovvero l’attività di ricerca, che oggi è molto focalizzata sulla relazione genitori-figli.

Per saperne di più visita il sito www.centroclinicogestalt.it

Luogo
Sede di Palermo: Centro Clinico e di Ricerca in Psicoterapia

Richiedi informazioni

Scrivi il testo della tua richiesta tramite questo link

Iscrizioni

Invia richiesta di iscrizione all’evento tramite questo link




Ti potrebbe interessare anche

Condividi