Movimenti (auto)biografici. La cinestesia della parola


Seminari in contatto Palermo psicoterapia gestalt

Seminari "In contatto...con la Gestalt"

Movimenti (auto)biografici. La cinestesia della parola

con Fabiola Maggio e Marilena Senatore

16/06/2016, Palermo
16:30 - 19:30


Destinatari
I seminari in Contatto, a numero chiuso, sono rivolti a studenti di psicologia e medicina, psicologi e medici neolaureati, in formazione o già inseriti in contesti lavorativi, interessati a conoscere il modello didattico e metodologico della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia.

I seminari “In contatto…con la Gestalt”
Quando la psicoterapia si apre al mondo esterno, si dà il permesso di essere creativa. Quest’anno il ciclo dei seminari “In contatto…con la Gestalt”, oltre alla forma seminariale usale, sperimenta la nuova veste del “Dialogo d’arte”. Alcuni seminari saranno un dialogo tra il mondo delle arti performative ed alcuni concetti chiave della psicoterapia della Gestalt, con l’obiettivo di guardare alla bellezza del mondo e della natura umana, nel suo vigore e nelle sue fragilità.

Da sempre ispirato e guidato da un atteggiamento di curiosità e di dialogo, l’Istituto di Gestalt HCC Italy dà quindi il benvenuto a tre voci artistiche del mondo della danza, della scrittura e del teatro del panorama palermitano.

Il seminario fa parte del ciclo di seminari a tema “In contatto…con la Gestalt” che si svolgeranno a Palermo da maggio a dicembre 2016 (scarica la brochure).

Cosa è la Gestalt?
La psicoterapia della Gestalt è un metodo psicoterapico post-analitico che integra in una sintesi unica i modelli corporei, esperienziali, del profondo, di gruppo e familiari. Nata negli Stati Uniti negli anni ‘50, definisce cura il sentirsi riconosciuti nella intenzionalità di contatto verso l’altro.

Docente del seminario
Fabiola Maggio e Marilena Senatore psicologhe, psicoterapeute dell’Istituto di Gestalt HCC Italy

Contenuti del seminario

Sebbene il movimento sia comunemente inteso uno spostamento della propria posizione nello spazio, in un’ottica relazionale come quella gestaltica, viene considerato come un atto generato da due o più corpi in movimento, dinamico, co-creato e proprio di una certa situazione. Il corpo in movimento diventa pertanto il luogo in cui le relazioni hanno lasciato una traccia, una trama passata e presente, di noi stessi. In ogni autobiografia, infatti, si possono rintracciare  cammini, strade, sentieri, moti dell’anima e ritmi, movimenti che chiedono al narratore di ripensarsi-con e consegnarsi all’altro.

Il seminario, all’ interno del quadro teorico della PdG, proporrà esperienze corporee e di scrittura, esplorando i movimenti (auto)biografici del sé.

Costo
Il seminario è gratuito

Attestato
Alla fine di ogni seminario verrà rilasciato per email l’attestato di partecipazione. Tale attestato è rilasciato ai fini consentiti dalla legge.

Luogo
Sede di Palermo – Istituto di Gestalt HCC Italy

Richiedi informazioni

Scrivi il testo della tua richiesta tramite questo link

Iscrizioni

Invia richiesta di iscrizione all’evento tramite questo link




Ti potrebbe interessare anche

Condividi