Il dono nel tempo della crisi


Seminari in contatto Caltanissetta Psicoterapia Gestalt

Seminari "In Contatto...con la Gestalt"

Il dono nel tempo della crisi

con Piero Cavaleri

11/11/2015, Caltanissetta
16:30 - 19:00


Contenuti del seminario
Il seminario, a partire dalle recenti scoperte della “mente relazionale” e agli orientamenti di una parte dell’economia civile, mira ad evidenziare le potenzialità terapeutiche e umane del dono e della reciprocità, anche in un tempo di interminabile crisi come il nostro. I nuovi orientamenti della psicologia del riconoscimento e della reciprocità, infatti, individuano nel dono e nel perdono i radicali snodi di una piena realizzazione di sé e di un creativo adattamento al perenne stato di crisi della specie umana.

Relatore
Pietro Andrea Cavaleri, Psicologo, psicoterapeuta, Didatta Istituto di Gestalt HCC Italy.

I seminari “in contatto”
Il seminario fa parte del ciclo di seminari a tema “In contatto…con la Gestalt” che si svolgeranno a Caltanissetta da maggio a dicembre 2015.
I seminari, a numero chiuso, sono rivolti a tutti gli interessati, in particolare a studenti di psicologia e medicina, psicologi, medici, professionisti che lavorano nell’ambito delle relazioni di cura.
Scarica la brochure dei seminari “In contatto” Caltanissetta.

Cosa è la Gestalt?
La psicoterapia della Gestalt è un metodo psicoterapico post-analitico che integra in una sintesi unica i modelli corporei, esperienziali, del profondo, di gruppo e familiari. Nata negli Stati Uniti negli anni ‘50, definisce cura il sentirsi riconosciuti nella intenzionalità di contatto verso l’altro.

Costo
Il seminario è gratuito.

Attestato
Alla fine di ogni seminario verrà rilasciato per email l’attestato di partecipazione. Tale attestato è rilasciato ai fini consentiti dalla legge.

Luogo
Centro Studi Mentecorpo

Richiedi informazioni

Scrivi il testo della tua richiesta tramite questo link

Iscrizioni

Invia richiesta di iscrizione all’evento tramite questo link




Ti potrebbe interessare anche

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *