Cunti, Canti e racconti del sé


Seminari in contatto Palermo psicoterapia gestalt

Seminari "In contatto...con la Gestalt" - Dialoghi d'arte

Cunti, Canti e racconti del sé

Salvo Piparo (attore) in dialogo con B. Crescimanno e T. Borino

02/12/2016, Palermo
19:00 - 21:00


Destinatari
I seminari in Contatto, a numero chiuso, sono rivolti a studenti di psicologia e medicina, psicologi e medici neolaureati, in formazione o già inseriti in contesti lavorativi, interessati a conoscere il modello didattico e metodologico della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia.

I seminari “In contatto…con la Gestalt”
Quando la psicoterapia si apre al mondo esterno, si dà il permesso di essere creativa. Quest’anno il ciclo dei seminari “In contatto…con la Gestalt”, oltre alla forma seminariale usale, sperimenta la nuova veste del “Dialogo d’arte”. Alcuni seminari saranno un dialogo tra il mondo delle arti performative ed alcuni concetti chiave della psicoterapia della Gestalt, con l’obiettivo di guardare alla bellezza del mondo e della natura umana, nel suo vigore e nelle sue fragilità.

Da sempre ispirato e guidato da un atteggiamento di curiosità e di dialogo, l’Istituto di Gestalt HCC Italy dà quindi il benvenuto a tre voci artistiche del mondo della danza, della scrittura e del teatro del panorama palermitano.

Il seminario fa parte del ciclo di seminari a tema “In contatto…con la Gestalt” che si svolgeranno a Palermo da maggio a dicembre 2016 (scarica la brochure).

Cosa è la Gestalt?
La psicoterapia della Gestalt è un metodo psicoterapico post-analitico che integra in una sintesi unica i modelli corporei, esperienziali, del profondo, di gruppo e familiari. Nata negli Stati Uniti negli anni ‘50, definisce cura il sentirsi riconosciuti nella intenzionalità di contatto verso l’altro.

Docente del seminario
Barbara Crescimanno e Teresa Borino, psicologhe, psicoterapeute e docenti dell’Istituto di Gestalt HCC Italy in dialogo con

Salvo Piparo psicoterapia

Salvo Piparo, attore e cuntista esordisce nel 2007 quando, mosso da una vorace voglia di raccontare, prende parte ad un laboratorio a cura del puparo Mimmo Cuticchio“La Narrazione e la Tradizione Orale dei Cuntastorie”.

Successivamente, interpetra testi di impegno civile come “FRANCESE” scritto dai giornalisti Felice Cavallaro e Filippo D’Arpa, nell’Anniversario dei 30 anni dalla morte del giornalista Mario Francese, ucciso dalla mafia a Palermo.

Partecipa al Premio Scenario 2007, comincia a misurarsi con la scrittura di storie e “cunti” che porterà in scena nei teatri palermitani, oltre a calcare il repertorio della tradizione orale siciliana.

Cominciano varie collaborazioni  al  Festino di S. Rosalia di Palermo, portando in scena diversi capitoli della nostra storia con la tecnica narrativa della metrica greca (il cunto), tra gli spettacoli più significativi: “La storia d’Italia per bocca del guitto Garibaldi” presso il museo della mafia di Salemi, le strofanelle sulla fame di Giuseppe Schiera,  recuperate dal drammaturgo Salvo Licata (cronista di nera al giornale L’ORA) insieme all’attore Pino Caruso.

Sempre nel el 2012 comincia la collaborazione con il Teatro Stabile Biondo di Palermo che continua fino ad oggi.

Come attore lo ritroviamo nella serie televisiva “Squadra Antimafia 4”, protagonista nel film “Ore18 in punto”, regia di Giuseppe Gigliorosso ; nel docu-film “Il secondo tempo”, regia di Pier Francesco Li Donni; nel docu-film sulla vita di Padre Pino Puglisi “Beata Provvidenza” in onda su Rai 1; nel film “Andiamo a quel paese” di Ficarra e Picone; nel docu-film sulla vita del sindacalista Bernardino Verro “Per quel soffio di libertà” e nel docu-film “Verso Meli”.

A teatro viene diretto da diversi registi quali Mauro Avogadro, Luigi Maria Burruano, Lollo Franco.

Nel 2013, interpreta i racconti teatrali inediti di Salvo Ficarra e Valentino Picone con lo spettacolo “Pallonate”.

Nel 2013 vince il premio VENEZIANO come “Racconta-storie”. Attualmente in scena con lo spettacolo teatrale “Buttanissima Sicilia” tratto dal libro di Pietrangelo Buttafuoco, Regia di Peppino Sottile, contributi al testo di Salvo Piparo, Salvo Licata, Ficarra &Picone.

Costo
Il seminario è gratuito

Attestato
Alla fine di ogni seminario verrà rilasciato per email l’attestato di partecipazione. Tale attestato è rilasciato ai fini consentiti dalla legge.

Luogo
Sede di Palermo – Istituto di Gestalt HCC Italy

Richiedi informazioni

Scrivi il testo della tua richiesta tramite questo link

Iscrizioni

Invia richiesta di iscrizione all’evento tramite questo link




Ti potrebbe interessare anche

Condividi