Il confine in evoluzione della psicoterapia – Seminari di supervisione con Elisabetta Conte e Maria Mione – II edizione 2017


supervisioni

Il confine in evoluzione della psicoterapia

Seminari di supervisione con Elisabetta Conte e Maria Mione - II edizione 2017

12/10/2017 - 06/11/2017, Milano
10:00 - 18:00


I seminari di supervisione sono un’occasione di scambio tra colleghi e di aggiornamento sulle nuove competenze terapeutiche oggi richieste. Il ruolo dello psicoterapeuta è fondamentale nella società contemporanea. Essere efficaci con i nostri pazienti implica dare un contributo generativo alla comunità di cui facciamo parte.

Destinatari
Il corso è a numero chiuso, la partecipazione è riservata a psicoterapeuti della Gestalt e di altri approcci.

Programma

Il corso di supervisione è articolato in due incontri. Ogni incontro sarà dedicato ad un tema clinico emergente e includerà momenti teorici, supervisioni ed esperienze personali.

Modulo 1
Il lavoro sui sogni in psicoterapia della Gestalt

12 ottobre 2017 ore 10.00-18.00
Docente: Maria Mione
Contenuti:
Il lavoro sui sogni ha sempre rappresentato uno degli aspetti metodologici più creativi e innovativi della psicoterapia della Gestalt, uno sviluppo metodologico di Perls, adottato anche da altri approcci, che hanno apprezzato il coinvolgimento corporeo e il movimento catartico insiti nella drammatizzazione delle parti del sogno.

Le tecnica di Perls è stata poi approfondita con modalità diverse da J. Zinker, E. e M. Polster, S. Ginger e altri, fino alla lettura relazionale del racconto del sogno al terapeuta, fatta negli anni Ottanta da Isadore From.

Il seminario offrirà supervisione del lavoro sui sogni e fornirà una cornice fenomenologico- relazionale al racconto dei sogni in psicoterapia.

Modulo 2
L’uso della scheda clinica gestaltica nella pratica clinica

6 novembre 2017 ore 10.00-18.00
Docente: Elisabetta Conte
Contenuti:
Verrà presentato uno strumento diagnostico/clinico: la scheda clinica elaborata da Margherita Spagnuolo Lobb assieme allo staff didattico dell’Istituto di Gestalt HCC Italy.

La scheda consente di descrivere e pensare la relazione terapeutica e la sofferenza del paziente in termini gestaltici, orientando il pensiero clinico verso le coordinate fenomenologiche, estetiche e di campo proprie della psicoterapia della Gestalt.

L’uso di uno strumento diagnostico/clinico proprio del modello gestaltico è quanto mai necessario, sia per una sorta di auto-supervisione dei propri pazienti, sia per potere dialogare con colleghi di altri approcci partendo da un linguaggio clinico contestualizzato all’ermeneutica gestaltica, sia per fare ricerca, con il metodo del single case.

La scheda verrà inviata ai partecipanti prima del seminario, in modo che essi possano utilizzarla per portare le loro supervisioni, e per apprendere ad usarla nella pratica quotidiana.

Scarica la brochure del Corso

Attestato e crediti ECM
Verrà rilasciato un attestato di frequenza al “Corso di supervisione per psicoterapeuti. Il confine in evoluzione della psicoterapia – II edizione 2017”.

Sono attribuiti a coloro che frequentano due seminari 16,4 crediti ECM  per psicologi e medici (tutte le discipline).

Costi
Il prezzo totale del corso (2 seminari) è di € 160,00.
In caso di partecipazione ad un singolo seminario il prezzo è di € 90,00.

I prezzi includono IVA, crediti ECM e materiale didattico.

Luogo
Sede di Milano – Istituto di Gestalt HCC Italy

Iscrizioni

Invia richiesta di iscrizione all’evento o richiedi informazioni tramite questo link




Ti potrebbe interessare anche

Condividi